Mejor precio Garantizado Online
C/ Pintor Lorenzo Casanova, 31 - 03003 Alicante
Tlf. +34 965 13 04 40 - Fax. +34 965 92 83 23
 
 
  abba Centrum Alicante ***

C/ Pintor Lorenzo Casanova, 31
03003 Alicante

Tlf. +34 965 13 04 40
Fax +34 965 92 83 23

centrumalicante@abbahoteles.com



 
 

La nostra città: Alicante

Città turistica per eccellenza, aperta sul Mediterraneo, possiede delle spiagge magnifiche ed un clima eccezionale ed insuperabile. Testimone di questo sono i suoi 18º di media annua e le sue 2900 ore di sole annuale.

Città che armonizza classicismo e modernità, ozio ed affari, diversione e studio, e perfino spiagge e montagne nello stesso centro urbano, senza dimenticare la sua isola, Tabarca, l’unica abitata della Comunità Valenciana e l’unica che possiede un parco naturale subacqueo di estrema bellezza.

Spiagge e Cale:

Possiede le bandiere azzurre dell’Unione Europea lungo le sue otto spiagge, come distintivo della qualità delle acque, della pulizia e dei servizi che offre. Tra le sue spiagge bisogna sottolineare quella di San Juan di 8 km e fina sabbia. La medesima è considerata tra le migliori spiagge della Spagna.

Ad Alicante si trova lo spettacolare palazzo degli uffici dell’UAMI (Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno dell’Unione Europea) di fronte al Mediterraneo; l’Istituzione di Fiera Alicantiana e l’Università di Alicante. L’enorme attività imprenditoriale, commerciale ed universitaria ha procurato, negli ultimi anni, uno stimolo nelle attività dei congressi e concorsi fieristici, guadagnando così un importante prestigio grazie alla professionalità della sua città.
Nei dintorni, nella Spiaggia San Juan, presenta un’ampia offerta di campi da golf (L’Alicante Golf, il Golf Club Alenda, Campo da Golf Bonalba e Club di Golf El Plantio).

La stazione nautica di Alicante presenta un’offerta sportiva marittima. Si possono contrattare diverse attività nautiche e sportive. È possibile inoltre fare delle escursioni in moto verso l’isola Tabarca, fare dei corsi d’immersione o di vela, ecc.
La gastronomia occupa un posto di privilegio nell’offerta della città. Il riso, i pesci, i salazones (pesci sotto sale) evidenziano il carattere marittimo della città.

Una vivace vita notturna:

El Barrio, nome con il quale si conosce il centro storico, raggruppa dei pub, dei bar e delle locande di ambienti spaziosi, con qualche posto di musica in vivo, generalmente di jazz. I più giovani hanno nella zona un loro punto di ritrovo, dietro l’Explanada.

La Ruta della Madera, dietro il Mercato Centrale offre degli ambienti più alternativi.

Il Porto è il nucleo più moderno di diversione. C’è un’ampia offerta di locali di alto livello per tutti i gusti. Nei mesi estivi la Spiaggia San Juan mette in funzionamento una struttura di diversione straordinaria.

Posti e monumenti d’interesse

Museo Archeologico, MARQ
Si prepari per viaggiare alla preistoria della provincia d’Alicante, per immergersi nei popoli iberici e romani, e per conoscere il modo di vivere nel Medioevo. È un nuovo spazio culturale e di ricreazione dove le ultime tecnologie La aiuteranno a capire altre epoche e culture.
                                                       + Information

Castello di Santa Barbara
Il Castello è situato nella cima del monte Benacantil. Si arriva al medesimo dalla spiaggia del Postiguet attraverso un ascensore scavato sulla roccia del monte. Dal suo vertice, dove c’era l’antica cittadella, si possono osservare le magnifiche viste della città e della baia.
                                                       + Information

Museo Taurino
Si trova nella Plaza de Toros di Alicante, dove c’è una mostra permanente dedicata ai toreri di gran fama a livello locale, tali come Vicente Blau, Francisco Antón, J. M. Manzanares e Luis Francisco Esptá, tra altri.

                                                       + Informacion


Feste d’interesse

Settimana Santa
Composta di circa trenta fratellanze e confraternita. Il Mercoledì Santo, la processione più emotiva percorre il quartiere di Santa Cruz dove, attraverso strade strette e ripide, passano il Cristo Prigioniero, il Cristo Morente, la Deposizione e l’Addolorata. Il Giovedì Santo, Processione del Silenzio, si vedono le immagini più preziose della città.


FalÚ di San Giovanni (dal 20 al 24 giugno):
Sono feste d’interesse turistico internazionale create nel 1928. L’inizio della festa è segnato da El Pregón, la Cabalgata del Ninot, la “Plantá” dei falò ed i “Ninots de carrer”. I fuochi d’artificio, i “mascletaes”, i manifesti delle commissioni con la loro “Bellea del Foc”, le bande musicali, le sfilate e la fiera taurina completano gli atti festivi fino alla “Nit del Foc” (24 giugno), nella quale si svolge la “Cremá de Hogueras”.